Handresearch.com presents.: the largest Global Network of Palm Readers

& Hand Analysts + the latest Global News about Hands.

Archivio delle News
La Rivoluzione dei Social Media PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerija Brkljac   
Domenica 22 Aprile 2012 23:57

La Rovoluzione si chiama "Social" - Social Media come luogo di lavoro

Nel mese di Marzo, dopo un lavoro estenuante e molto interessante, con il Team di TeslaLUX.com ho fatto il restyling della nostra struttura, compreso il sito stesso. Diciamo che si è trattato di una piccola rivoluzione, che guarda caso coincide con la rivoluzione in corso nei Social Media. In conferma che nulla avviene per caso.

Di recente quasi tutte le reti sociali hanno fatto dei cambiamenti importanti nelle strutture, per migliorarle. Su Facebook in molti hanno accolto con dispiacere l'introduzione della "Time Line", ovvero il "Diario", mentre negli USA partivano i webinar quasi ogni giorno, uscivano i libri e succedeva un pandemonio tra i costruttori delle applicazioni, per esserci tra i primi con delle soluzioni migliori per gli utenti. La corsa era anche per acchiaparsi una buona fetta del mercato in continua crescita. Ci siamo adeguati anche noi, cambiando tutte le nostre strutture, che sono parecchie. Ciò che aveva richiesto il maggior impegno era il cambiamento dell'asset mentale in cui pensare il business. Esisteva un "freno" ed è stato rimosso con successo!

Progresso con TeslaLUX

La logica vincente: NON fare le scelte povere!

"La scelta povera" non è rivolgersi a chi ha pochi soldi, ma chi possiede poco sapere, poca motivazione e di consegenza difficilmente può capire che, per esempio, 2.000 utenti veri, mirati, su Facebook possono valere in termini di lavoro più di 20.000, raccolti magari a buon mercato o travasati da qualche altro account e tenuti in "vetrina" a fare nulla. Perché nel mondo "social" è fondamentale saper smuovere gli utenti, farli "lavorare", interaggire. Saperlo fare poi con il marketing virale è dificilissimo.

Con una scelta "povera" il passo dall'abbondanza alla scarsità diventa breve! Per questo motivo noi di TeslaLUX abbiamo abbandonato il pensiero di collaborare con chi non conosce il mezzo, lo usa per svago o per "tentare". Ci siamo resi conto, a spese nostre, che "la scelta povera" facilmente diventa fonte di inutili e dannose incomprenssioni, anziché di successo. Non ne vale la pena. Il cambiamento che stiamo vivendo è epocale. Non lascia spazio a chi è lento, distratto o chi non vuole cambiare. Siamo noi oggi a decidere del nostro futuro: "Ogniuno di noi, in misura in cui capisce il corso generale delle cose lavorerà per se, mentre in misura in cui non lo capisce, lavorerà per chi lo capisce meglio." Sapere è potere!

Le Soluzioni "Social" per chi vuole lavorare bene e guadagnare meglio

Con questi buoni propositi, grandi motivazioni ed entusiasmo, ora ci rivolgiamo esclusivamente a chi conosce le potenzialità del mezzo ed è altrettanto motivato, desideroso di successo e in cerca dei risultati per una vita nuova, che i grossi cambiamenti portano sempre. Perché alla base di questa rivoluzione "social" si trova il cambiamento della logica sociale: non si impone più nulla, ma si interagisce dando e pretendendo la qualità. E internet, con i Social Media, sta portando dei cambiamenti che non aspettano nessuno. Bisogna darsi da fare. Noi ci siamo e con questo primo video cerchiamo di raccontare un po' il "bichiere" ne mezzo vuoto, ne mezzo pieno, ma strarippante di opportunità! Seguiranno i nuovi video, che spiegheranno le soluzioni mirate che abbiamo studiato con la logica vincente. Ora auguro a tutti una buona visione e vi invito a visitare TeslaLUX.com ed iscriversi alla nostra Newslwetter (sotto il video ci sono i link).

MADONNA promuove in WEB TV il suo nuovo CD e non in una TV tradizionale! Ecco perché!

Sito web:http://teslalux.com/

Facebook: https://www.facebook.com/TeslaLUX

Canale YouTube: http://www.youtube.com/user/AgenziaTeslaLux

La Rivoluzione dei Social Media
 
Abundance is our Future PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerija Brkljac   
Mercoledì 14 Marzo 2012 18:09

Abundance is our Future

Why should we be optimistic?

Our world is special! Yes, that's right! We have experienced the change of the century, the change of the millennium and something that only the good fortune could allow us to live: the change of the civilization!

Peter Diamandis

Many people now look at these changes in a negative, crises optic, unable to empathize with the real key of our time: positive thinking people, being inspired and the creativity! Sometimes it's hard to look on the bright side of the medal if you have nothing or if you've lost what represented your stability. Similarly, starting from scratch is a Must, the second side of the medal, because if you don't decide for the positive side, for the meaningful things of your life, the future will be hard to live! Now everything is faster, requires readiness, knowledge and desire to live in peace with ourselfs and the new times. Like the huge wave, you can't contrast the wave, but you have to "cut" it and than jump on your "mind-board" and ride the wave!

How to handle the negativity

Who does not, who choose the negativity, attack others because the habit of "non doers", what requires to blame the others and not to take the responsibility, will "taste" the defeat. Being on the wrong side also means not seeing who's next to us, if not only as a victim! This way of thinking, in negative key, gives only the conflict as "a solution" and the harming the others. But the change is too positive to make the negative enegry to survive. Negative energy for its nature will "eat" negative people!

Only positive thinking people, with the ability to get out of selfishness optics, will arrive to the abundance! Thinking "I can not make it" is also "ego" resisting habit to close ourselves into inner prison! Go out of it with a decision, with a blind faith, but also THINK!

Trust your inner-self

"Pose" your thoughts in your heart and ask yourself: "What I'd like to do really?" And the answer will arrive to your mind! We all know perfectly well what we are able to do, what we would like to do, regardless of our fears. About fears: surround yourself by the people who think positively and you will see how your potentials become more clear to you! This way optimism will return to you! And don't forget: do not allow negative people to steal your energy! Even when they say: "are you sure you can make it?", it is negative! Just answer: "Doesn't metter, It's important to be "on the road"!"

Everything else will be lost in the dust ...your "friens" who never incurage you, but doubt, envious, because simply not useful for the new times. Because the Ego-based time is dying! The ego-based society is over! You have enough to SHARE, to GIVE, to LIVE!

In this video we'll see what Peter Diamandis has to say about it!

From Wikipedia: Dr. Peter H. Diamandis (born May 20, 1961) is considered a key figure in the development of the personal spaceflight industry, having created many space-related businesses or organizations. He is the Founder and Chairman of the X PRIZE Foundation, an educational non-profit prize institute whose mission is to create radical breakthroughs for the benefit of humanity.

Abundance is our Future
 
Parliamo di Talento PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerija Brkljac   
Martedì 14 Febbraio 2012 00:03

Un ragazzo senzatetto al talent show gela tutti

Ultimamente si parla tanto dei Talent Show e a che cosa servono, e come si riconosce un telento. Si domanda che cosa uno dovrebbe avere per vincere un Talent in modo che tutti possono essere d'accordo che fosse quello vero. Ci ricordiamo di sicuro "England got's Talent" e Susan Boyle! Quando si dice il "talento" spesso s'intende il virtuosismo. Ma quando parliamo di Susan Boyle o questo raggazo 22enne Koreano di nome Sung-Bong Choi, parliamo non solo di bravura, ma sopratutto delle emozioni. Un talento che ci emoziona ed entra sotto la pelle è quello che va chiamato il Talento.

Sung-Bong Choi

La storia di Sung-Bong Choi

Sung arriva dal NULLA al Korea Got's talent, l'estate scorsa! Nella sua scheda d'applicazione aveva lasciato lo spazio bianco dove si chiedeva di famiglia, perché è un orfano. Da bambino dormiva nei bagni pubblici. Una volta aveva sentito una cantante in un Night Club e da allora ha continuato a cantare, vedendo in lei un punto di rifferimento. Al talent Koreano arriva con tanta umiltà, dicendo di se: "Io non canto bene... ma mi piace cantare". Ascoltatelo come canta Ennio Morricone! Di se dice: "Quando canto mi sento come se fossi un altra persona"! Siamo d'accordo con lui! Anche perché sembra entrare in un altra dimensione mentre canta. Il suo video ha raggiunto quasi 23 milioni di visioni. Un altra dimensione davvero in confronto con alcuni Talent che parlano d'altro... Se dobbiamo cercare la risposta alla domanda "come riconoscere un vero talento", di sicuro possiamo dire che deve avere due prerogative: prima ci stupisce e poi ci rapisce! Un miracolo che è capace di fare solo un vero talento!

Parliamo di Talento
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 9
CONNECT WITH ME

Valery on Facebook Valery on YouTube Valery on Twitter Valery on Wikio

GTranslate
Google me +

Circle me on Google Plus!
Valerija
Valerija on Google Plus
Author & Personal Coach
Branding & Web Success Leader

Login to Zampa



Tweets
twitter_icon
WebMetropolis - Artists

Knowledge of Self

TeslaLUX - You Are Brand

 
Top! Top!
Real Time Web Analytics