Handresearch.com presents.: the largest Global Network of Palm Readers

& Hand Analysts + the latest Global News about Hands.

NIKOLA TESLA - 157 anni dalla nascita - seconda parte PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerija Brkljac   
Domenica 21 Luglio 2013 08:54

NIKOLA TESLA l'uomo che ci ha regalato il Futuro

Questa è la seconda parte dell'articolo scritto da Georgios Stamkos, giornalista e scrittore greco, che ha all'attivo due libri su Tesla e una grande dedizione nel divulgare tutte le scoperte che lo scienziato serbo nella sua lunga vita ha portato alla luce, abbandonando del tutto il lato economico delle sue invenzioni, un po' perché era troppo avanti per quelli che dovevano occuparsi ad applicare le sue invenzioni e un po' perché era immerso in quel mondo invisibile, dal quale per la nostra fortuna ci ha portatao la LUCE. Per questo motivo la mia impresa si chiama Tesla LUX, in onore di questo mio compaesano, nonché la guida nella vita di tutti i giorni.

Nikola Tesla su zampa.net

Articolo di: GEORGIOS STAMKOS

Contatta l'autore: stamkos@post.com

Come sarebbe il Mondo senza TESLA ?

Senza Nikola Tesla non esisterebbe la corrente alternata in casa, la luce della lampada non avrebbe vinto sull'oscurità, il vostro computer o la machinetta del caffè non si sarebbero mai accesi. A Nikola Tesla dobbiamo più di 700 invenzioni, alcune dei quali hanno letteralmente gettato le basi di questo nostro mondo moderno. "Se potessimo in qualche modo escludere i risultati di Tesla in una sola parte dal mondo moderno, le ruote dell'industiria moderna avrebbe smesso di girare, treni elettrici avrebbero dovuto fermarsi, e le nostre città moderne sarebbero sprofondate nel buio ... ecco quanto lontano è giunto il suo lavoro gettando le basi del mondo moderno." Con queste parole il fisico B.A. Behrend ha commentato il contributo di Tesla nel plasmare il mondo moderno.

Tesla non era un inventore ordinario. Chiamare Tesla semplicemente "inventore", sarebbe come chiamare Chopin pianista. Tesla era un esploratore di nuovi continenti di conoscenza, l'uomo che ha scoperto i nuovi principi della fisica, e solo in secondo luogo si potrebbe dire che è stato l'inventore.

Per stesso Tesla era più significativa la scoperta di nuovi principi fisici, piuttosto che la loro applicazione pratica. Era soprattutto un pioniere nella scoperta di nuovi principi della fisica, uno scienziato - visionario e umanista che tutto quello che faceva - lo ha fatto per il progresso e un futuro migliore per l'umanità. Tesla era un mago che ha fatto miracoli! E' stata questa, dopo tutto, la sua più grande differenza da Thomas Edison. Edison è stato un inventore con oltre 1.000 invenzioni, che era interessato solo all'applicazione pratica e alla commercializzazione delle sue invenzioni.

Al contrario Tesla, nonostante il fatto che ha lasciato alle spalle più di 700 invenzioni, era essenzialmente un teorico, l'esploratore coraggioso che non era molto interessato per un uso pratico ed immediato delle sue invenzioni, e ancora meno interessato alla loro commercializzazione. A differenza di Edison, Tesla era un "cavaliere solitario" e lo è rimasto per tutta la vita, indipendente e libero, che spesso conduceva le battaglie pesanti con l'istituzione scientifica e industriale. Sena paura ha seguito le sue idee, non preoccupandosi molto per le conseguenze.

TESLA ha decodificato i segreti della Natura

per favorire il progresso dell'Umanità

Nikola TESLA

Ha decodificato i grandi misteri della natura con la rafinatezza di un poeta e ha regalato tutto all'umanità. Era interessato solo al progresso collettivo e credeva nella dinamica positiva della gente, la quale ogni singolo individuo può portare alla perfezione. Anche all'inizio delle sue attività scientifiche, Tesla ha portato una serie di battaglie solitarie con le istituzioni scientifiche e industriali del tempo. Alcune ha vinto, mentre moltie ha perso, perché era troppo all'avanguardia per il suo tempo e non si adattava agli interessi del governo.

Il suo sistema energetico a corrente alternata e la distribuzione elettrica polifase ha vinto, dopo una estenuante lotta con l'industria DC. Vinse perché era ovviamente molto più efficiente ed economico. Il suo motore a reazione, invece, ha perso la battaglia, non perché non era efficace, ma perché si sarebbe dovuto cambiare l'intera industria automobilistica, e certamente questo non era nell'interesse di chi tuttora ne trae il profitto.

Per lo stesso identico motivo il suo ambizioso progetto per il trasferimento di energia senza fili non ha avuto il seguito, perché era in diretto conflitto con gli interessi monopolizzati, che ad oggi continuano a ritardare il progresso energetico del genere umano!

            STAY TUNED - terza parte in arrivo  >>

 

 

NIKOLA TESLA - 157 anni dalla nascita - seconda parte
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

CONNECT WITH ME

Valery on Facebook Valery on YouTube Valery on Twitter Valery on Wikio

GTranslate
Google me +

Circle me on Google Plus!
Valerija
Valerija on Google Plus
Author & Personal Coach
Branding & Web Success Leader

Login to Zampa



Tweets
twitter_icon
WebMetropolis - Artists

Knowledge of Self

TeslaLUX - You Are Brand

 
Top! Top!
Real Time Web Analytics