Handresearch.com presents.: the largest Global Network of Palm Readers

& Hand Analysts + the latest Global News about Hands.

Lady Diana - La Principessa dei Misteri PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerija Brkljac   
Domenica 05 Agosto 2007 11:38

Lady Di - La Storia di una donna che ha sfidato il Destino

Vota questo articolo su WIKIO  

31agosto 1997 Diana Spencer moriva a Parigi in un incidente misterioso insieme al  suo compagno Dodi Fayed. Guardando i loro palmi, questo mistero sembra meno misterioso. 

I segreti di Stato

Lady Diana Spencer
Lady Diana

Guardare attraverso i video le mani di una persona che non c'è più, sicuramente non è una sfida, ma se dietro la sua morte si celano “i segreti di stato”, allora diventa una sfida altamente professionale: scoprire se la sua morte era un tragico gioco del destino o il frutto di un possibile complotto.

Diana e Dodi

E perché qualcuno avrebbe ucciso la principessa ormai lontana dalla posizione vicina alla corona, che le regalò l’infelicità e che la portò ad allontanarsi così tanto, fino ad arrivare al Dodi Fayed, l’uomo da un mondo lontano e diverso dal suo? Lui non fu un regnante, ma il suo cuore era da principe. Seppe darle amore, un’amore desiderato e sognato, un amore da favola… Così scrissero i giornali.

I preparativi che hanno preceduto l'analisi 

I video con le mani di Lady Diana non era così difficile da trovare, ma questo non si può dire per la loro datazione.

Ci volevano i video per le tre fasi di ricerca:

1. due mesi prima dell’incidente,

2. un mese prima,

3. qualche giorno prima.

Una volta trovati i video si inizia con i lavori, fotogramma dopo fotogramma. Si studia la composizione dei palmi, dalla forma, attraverso le linee principali verso quelle secondarie, per poi finire con i segni particolari che, tutti insieme, potrebbero svelare qualcosa o portare all’idea come leggere quello che sui palmi si trova.

L'analisi in tutte le sue fasi
 
Che sui palmi si può trovare qualche segno particolare, non è mai certo, sopratutto perché il palmo sa offrire diverse strade scivolose, per esempio i pregiudizi, proprio per il fatto che si può cadere in trappola di aspettare “qualcosa” prima di iniziare.

Sono partita con i fotogrammi di due mesi precedenti alla tragedia. Quello che i giornali scrivevano della Principessa effetivamente stava segnato sui suoi palmi e nella configurazione caratteriale. Era predestinata per un grande successo. 

Il filo della verità si faceva sempre più lungo e spesso ciò che scrivevano i giornali corrispondeva in tutto alla verità. Unica cosa che si faceva sempre più oscura e profonda era l’infelicità personale della Principessa, che emergeva dalla combinazione delle linee e dei segni.

Un segno sulla linea della Vita 

In primo momento sembrava che sul palmo di Diana non ci fossero dei segni particolari, ma un fotogramma catturò la mia attenzione. Sulla linea della vita, all’altezza della data della tragedia, ad un terzo dal pollice verso la base del monte della Venere, quasi nascosta nelle ombre, emergeva una specie di stella, di una forma molto particolare, un chiaro segno dell’incidente stradale.

E come lei era morta proprio in un incidente stradale, andava verificato tutto da ogni angolo. Si sa che Diana “sentiva” qualcosa riguardo quell'avvenimento. I suoi palmi ci svelano che possedeva una tale sensibilità che doveva siguramente avere un forte presentimento.
 
Visti i fotogrammi, un mese prima della tragedia, ogni sospetto era diventato la certezza – la morte di Diana era preannunciata.
 
Che cosa "sentiva" Diana? 
 
Dunque, su base di questo suo presentimento, Diana poteva sicuramente sospettare o temere la presenza di un qualcosa sconosciuto nel suo destino. Combatteva una battaglia col tempo e con dei fattori sconosciuti nel suo destino, sui quali non poteva esercitare nessun influsso per poterli modificare, nemmeno se avesse saputo la loro vera natura. Si dice che era andata a consultare per questo una veggente.
 
Il destino poi esiste, ci domandiamo tutti? Il nostro incontro con il fattore “incognita” sarà uno dei suoi parametri? Il destino si può modificare?

Ho continuato a studiare le mani in cerca dei nuovi segni. Dovevo trovare altri spunti e ho deciso di paragonare i palmi di Diana con quelli di Dodi, visto il loro comune destino.

Lady Diana e Dodi Fayed
Dodi e Diana
Il segno del "Destino" sul palmo di Dodi Fayed

Il primo sguardo è caduto sulla linea della vita. La sorpresa era uno shock: sui palmi di Dodi due mesi prima della morte, non vi era nessun segno sulla linea della vita, ma su quelli di un mese prima: SI! Identico in tutto con quello sul palmo di Diana!

Perché quella discrepanza di un mese? Ci sarebbe stato qualcosa sui loro palmi che stava sotto i miei occhi e io non vedevo? Tornai di nuovo a guardare i palmi di Diana, un mese prima della tragedia, e iniziai la lettura da capo.

Il Grande Segreto Svelato!

Si… avevo impressione di guardare ma di non vedere… Sotto i miei occhi, come protetta da un fuoco accecante, chiara come la luce del sole, stava la probabile causa di morte della principessa: La Principessa Diana era incinta ed aspettava il terzo figlio! Un maschio! La madre del futuro re della corona Britannica si preparava a dare il fratello musulmano ai suoi due figli principi, tra cui il futuro re d’Inghilterra! In un mondo dove le regole sono tutto, sarebbe stato possibile infrangerle in questo modo? Diana e Dodi non si sono resi conto che aprire i nuovi percorsi nella storia è una delle strade più pericolose!

Magari nella risposta alla domanda: "CHI avrebbe permesso una cosa simile", si potrebbe trovare la risposta alla domanda "PERCHE' il segno della tragedia si trova sul palmo di Dodi solo UN MESE PRIMA della tragedia!

 

 VERITAS FILIA TEMPORIS!

C'è una promessa che Dio diede agli uomini: che nulla rimarrà nascosto...E scrisse sui loro palmi tutti i loro segreti, dalla nascita fino alla morte...

Sui palmi della Principessa Diana rimase scritto che avrebbe potuto avere anche una figlia… La vita era più incredibile della più libera fantasia giornalistica.

La tragica morte di Diana ci segnala il limite dei tempi nei quali ha vissuto, ma ci ricorda anche che ogni azione causa una reazione. Questa legge farà si che un giorno la verità trovi la sua strada e ci raggiunga. La verità è sempre solo la questione di tempo. Non esistono i complotti occulti, ma solo i tempi segnati dai limiti degli uomini che in essi vivono.

Notizie:

Coincidenza? : Time: "Diana forse incinta di sei settimane"

Lady Diana - La Principessa dei Misteri
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

CONNECT WITH ME

Valery on Facebook Valery on YouTube Valery on Twitter Valery on Wikio

GTranslate
Google me +

Circle me on Google Plus!
Valerija
Valerija on Google Plus
Author & Personal Coach
Branding & Web Success Leader

Login to Zampa



Tweets
twitter_icon
WebMetropolis - Artists

Knowledge of Self

TeslaLUX - You Are Brand

 
Top! Top!
Real Time Web Analytics